22
Ago
08

gli appunti di emilia h. n°3

Ok. Avevo detto che avrei pubblicato una nuova porzione di appunti di Emilia Hazelip convinto di poter abbandonare un’aura da “pessimismo e fastidio”. Purtroppo ho pescato a caso ed è arrivato questo…
Mi rifarò, prometto…

Entropia/Sinergia

Sistema entropico: consuma ed è parassitario
Sistema sinergico: consuma preservando la vita ed è benefico (sinecologia)

L’Entropia si applica ai sistemi/modelli dinamici Newtoniani. CHIUSI
La Sinergia si applica ai sistemi viventi. E’ la Legge che soggiace alla “Natura”, che permette alla vita di essere… ed agli esseri umani di funzionare attraverso una cultura intelligente che sappia preservare la “gallina dalle uova d’oro…

In Entropia, tutto consuma tutto. Uno stato la cui economia segua questo modello giustificherà ogni suo sfruttamento minerario, forestale, nucleare ecc…

In Sinergia, tutto vive grazie al fatto che ogni cosa viene costantemente consumata e riciclata. Un governo la cui economia segua questo modello cercherà di applicare le conoscenze attualmente a nostra disposizione per produrre energia, riciclare, connettere gli innumerevoli pezzi in modo non solo di interrompere un meccanismo parassitario ma salvaguardando un sistema di vita “normale” di una “civiltà” del terzo millennio…

In Sinergia la vita si perpetua, la razza umana ha attraversato magnifiche culture antropiche ancora contemporanee: i Boscimani del Kalahari (Botswana, Africa Australe) tra cui la guerra non ha mai fatto parte delle loro attività. Nessuna memoria di lutti fratricidi, di distruzione del loro ecosistema, dotati di una società estremamente sofisticata, una società umana che raggiunta la saggezza ha saputo preservarla

La Razza Umana ha dato sufficiente prova della sua capacità di inventarsi culture del buon vivere. Il sistema ha funzionato fino alla distruzione da parte di popoli in continua espansione, in grado di distruggere tutto ciò che si oppone alla loro voracità guerriera/mercantile…
Quindi il sistema entropico continua (e solo un’improvvisa glaciazione potrebbe salvare abbastanza vite sul pianeta…) [n.d.t. – tanto per stare tranquilli…]

Il lavoro di Masanobu Fukuoka (“la rivoluzione del filo di paglia”) in agricoltura è un’esempio di applicazione della legge della Sinergia in agricoltura. L’adeguamento a situazioni colturali e culturali diverse da quelle di Fukuoka è il lavoro di Emilia Hazelip da oltre 20 anni.

Ogni volta che sento dire: “fare la guerra è umano, gli uomini hanno sempre fatto la guerra, siamo violenti, ecc…”, io penso (ed invio il mio sostegno) ai Boscimani… Grazie di dimostrarci che, almeno voi, voi non avete mai, mai fatto la guerra…
Deve esistere un gene culturale che trasmette la “patologia della guerra” alle culture che hanno perso memoria della loro storia precedente l’invenzione della “guerra” come normale attività per un’economia possibile. Una cultura come tante altre, solo che è la Cultura Dominante, quella che ha vinto ai Giochi Olimpici del Potere…
Preferisco identificarmi con le culture che non hanno mai conosciuto le………….
[n.d.t. – Forse, prima o poi, scopro quel’è il secondo foglio. Per ora si chiude così.]

Non smetterò mai di chiedere perdono per delle traduzioni a dir poco approssimative ma cercate di capire:
primo – il mio francese è pessimo
secondo – Emilia era spagnola, aveva presumibilmente vissuto in America ma ha lavorato al suo “sistema” principalmente in Francia… capirai il casino…


5 Responses to “gli appunti di emilia h. n°3”


  1. agosto 22, 2008 alle 1:50 am

    Ci posso fare un vivere sui pingback dell’algoritmo di Libru… segnate: se volete traffico sul blog basta che scriviate “appunti” nel titolo del post…

  2. 2 Gianluca
    agosto 22, 2008 alle 12:21 pm

    meno male che ti ripromettevi di non essere più pessimista
    vabbè, alle volte bisogna distruggere per creare (vedasi i bancali)
    Mi raccomando, quando torni dalla sardegna porta anche qualche ghianda di alberi promettenti
    ciao

  3. 3 sb
    agosto 23, 2008 alle 9:13 pm

    così i cinghiali si leccano i baffi

  4. 4 Gianluca
    agosto 25, 2008 alle 1:58 pm

    he he he prima loro e poi io🙂


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


L’ orto di carta

Diario di bordo ad aggiornamento casuale e saltuario di un cialtrone nell'orto... giocando con il fango, la permacultura, l'agricoltura sinergica in compagnia di William Cobbett, John Seymour, Fukuoka e Kropotkin.

Per Contattarmi:

Aggiornamenti via mail?

Parte della libreria di OrtodiCarta

Prese al volo e rilanciate

how to be free manifesto

Pastafarian Blog

Accessi dal 8 aprile 2008:

  • 714,550 hits
Add to Technorati Favorites

Troverò altri sistemi di finanziamento occulto…

Foto di Carta

spina

gorgogliatore

fermentatore

Altre foto

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: