27
Set
08

Finestra sulla realtà degli altri n°15

S’è parlato non poco di transizione ultimamente.
Ed è come buon auspicio per l’incontro di Gubbio che trovo e pubblico un’archivio di piu di 1.000 video sulla permacultura… per voi fortunelli dalla connessione veloce. (Io mi limito a guardare i titoli ed immaginarmi i contenuti, sigh!)
Grazie a Transition United States ed a Milton Dixon

Annunci

10 Responses to “Finestra sulla realtà degli altri n°15”


  1. settembre 28, 2008 alle 7:29 pm

    Anche tu 56kb? allora non sono l’unica rimasta 😛
    Io metto a scaricare i video che mi interessano e nel frattempo faccio altro. La 56kb insegna ad essere pazienti, e anche a scegliere, distinguendo cio’ che e’ importante da cio’ di cui si puo’ benissimo fare a meno. E difende dalla proliferazione delle immagini e dalle infinite distrazioni del “guarda questo!guarda questo!”.

  2. settembre 28, 2008 alle 8:54 pm

    Temo anche meno… mi collego con un cellulare in gprs e mi costa pure un botto… ma ho chiesto a babbo natale il passaggio ad umts con un netto risparmio economico… 😉

  3. settembre 28, 2008 alle 11:10 pm

    Nicola, se vuoi ti scarico un po di video alla volta e la prossima visita te li passo dentro una chiavetta USB.

  4. settembre 28, 2008 alle 11:30 pm

    @ Calore: Troppo buono! Adesso cerco nei 1200 video e poi ti dico! Grazie!

  5. 5 Salvatore
    settembre 29, 2008 alle 10:19 am

    Nicola, lo stesso posso fare io. Te li porto quando ci vediamo qui da me. magari puoi selezionare qualcosa che ti serve per il lavoro di tuerra. Vedi un po tu.
    bye

  6. settembre 29, 2008 alle 7:20 pm

    Ma da noi si dice “Decrescita”, “Semplicità volontaria”, “Bioregionalismo”…ecc. …
    Non è che, per caso, per fare la “Transizione” bisogna frequentare qualche corso in “fattorie” o “Ecovillaggi” pagando, naturalmente+ dispense e gadget + accurata bibliografia ??
    Maah!!

  7. settembre 29, 2008 alle 9:33 pm

    Credo possa risponderti in maniera più approfondita Cristiano… per quella che è la mia accezzione li mischio un po’ a mo’ di sinonimi. Diciamo che il movimento delle transitional towns è legato in maniera molto stretta con il concetto di picco del petrolio ed è legato all’organizzazione soprattutto di ambienti “urbani” a partire da una gestione “razionale” e “sostenibile” delle risorse energetiche, economiche ecc… ecc… è nato e si è sviluppato soprattutto in Inghilterra durante il periodo della Margaret di ferro quando incominciarono a comparire le prime “monete locali” nei paesi dove la contrazione del lavoro si faceva maggiormente sentire. Comunque si… è una decrescita urbana solo che attualmente si sta sistematizzando un metodo per attuarla (transizione)e si… come con la permacultura c’è gente che ci lucra ma molti ci credono e basta.

  8. settembre 29, 2008 alle 10:11 pm

    @ Slavatore – Grazie mille! Devo solo trovare il tempo di “frugare” a fondo l’archivio!

  9. ottobre 1, 2008 alle 12:19 am

    In caso Cristiano decidesse di rispondere pubblicamente a Renato, come auspicabile, io mi prenoto la poltrona comoda e i pop corn.

    E buon viaggio a Ichnusa a chi ci va 🙂

  10. ottobre 1, 2008 alle 10:17 am

    Se c’è da fare una “rissa” sulla purezza della “razza sostenibile” datemi 48 ore… così posso collegarmi e partecipare, durante il viaggio sarò assente!! 😀 😀


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


L’ orto di carta

Diario di bordo ad aggiornamento casuale e saltuario di un cialtrone nell'orto... giocando con il fango, la permacultura, l'agricoltura sinergica in compagnia di William Cobbett, John Seymour, Fukuoka e Kropotkin.

Per Contattarmi:

Aggiornamenti via mail?

Parte della libreria di OrtodiCarta

Prese al volo e rilanciate

how to be free manifesto

Pastafarian Blog

Accessi dal 8 aprile 2008:

  • 733,993 hits
Add to Technorati Favorites

Troverò altri sistemi di finanziamento occulto…

Foto di Carta

spina

gorgogliatore

fermentatore

Altre foto

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: