02
Mar
09

Appunti sparsi sulla scrivania

La preparazione dell’accoglienza per le api (arrivo previsto 20 Aprile… sperando che la gaggia non faccia brutti scherzi…) mi ha fatto scordare le buone maniere.

Avrei dovuto narrare:
delle mie avventure in quel dell’Emilia in compagnia di Marco, Daria e la Transizione… ma mi hanno battuto sul tempo con un bel feedback. Posso solo aggiungere che l’accoglienza è stata ottima ed è incredibile quello che stanno montando da quelle parti! Peccato solo per la presentazione sulla permacultura, un po’ “hard” per il pubblico presente e per il fatto che tutto si sia svolto in una full immersion di 48 ore circa.
Ragazzi: grazie ancora, spero solo di essere riuscito a lasciarvi qualche stimolo…

Avrei dovuto comunicare:
tempo fa che Matteo sta organizzando “L’ ORTO da (m)orto a (ris)orto…”

Avrei dovuto trasmettere:
che l’associazione Kanbio ha presentato il programma delle nuove attività:

laboratori di panificazione naturale
si propone un’attività di panificazione naturale
attraverso la sperimentazione pratica e diretta.

14-15 marzo 2009
presso ristorante vegetariano OhMioBio – via Cesare Balbo, 22A – Torino
sabato dalle 17.30 alle 22.30
domenica dell 8.15 alle 17
per info e prenotazioni
011.8391864
www.ohmiobio.it

21-22 marzo 2009
presso rifugio Jumarre – Angrogna (Torino)
laboratorio residenziale dalle 17.30 di sabato alle 17 di domenica
per info e prenotazioni
0121.944233
www.rifugiojumarre.it

19 marzo 2009 alle ore 21
presso libreria Linea451 – via Santa Giulia, 40 – Torino
conferenza e dibattito su
“le crisi attuali e le alternative possibili;
nuove forme di economia tra utopia e necessità”

a cura di Roberto Burlando, docente di Politica Economica,
Facoltà di Scienze Politiche, Università di Torino
per informazioni
011.8136739

laboratori di agricoltura sinergica
avviamento di coltivazioni orticole
attraverso l’attivazione di processi di autofertilità del suolo.

26-30 marzo 2009
presso la “Casa del Bosco in collina” – Rocca De Giorgi (Pv)
laboratorio di agricoltura sinergica
per info e prenotazioni
0385.99019
www.casadelbosco.org

il metodo dell’agricoltura sinergica
è sostenibile ed ecologico: propone quotidianamente il rispetto della terra
e delle persone che la abitano.

l’agricoltura sinergica è un metodo di coltivazione elaborato
dall’agricoltrice spagnola Emilia Hazelip. Si basa sul principio,
ampiamente dimostrato dai più aggiornati studi microbiologici,
che, mentre la terra fa crescere le piante,
le piante creano suolo fertile attraverso i propri “essudati radicali”
i residui organici che lasciano e la loro attività chimica,
insieme a microrganismi, batteri, funghi e lombrichi.

i prodotti ottenuti con questa pratica hanno una diversa qualità,
un diverso sapore, una diversa energia e una maggiore
resistenza agli agenti che portano malattie; attraverso
questo modo di coltivare viene restituito alla terra,
in termini energetici, più di quanto si prende,
promuovendo i meccanismi di autofertilità del suolo e
facendo dell’agricoltura un’attività umana sostenibile.

condividiamo questa esperienza in cinque giorni
di confronto, di formazione,
di progettazione e di lavoro pratico;
non mancheranno confronti informali e momenti di socialità;
alimentazione bio e vegetariana.

kanbio associazione
bandalagamba
via cianramà 10
10066 torre pellice – torino
0121.91070

Il 26-30 Marzo a “Casa del Bosco” parteciperò anch’io facendo la mia sporca parte… chi non fosse sufficientemente stanco di leggere i miei deliri potrà godere felicemente della mia persona e della mia logorrea!

Annunci

9 Responses to “Appunti sparsi sulla scrivania”


  1. marzo 2, 2009 alle 7:16 pm

    grassie!!!!

    mmm… bhè a questo punto ci vediamo dopo il 10 di marzo… sarò a perugia, con le palline tra le mani(ovviamente d’argilla)!

    un abbraccio postinfluenzato a tutti voi!

    Matteo

  2. 2 Daria
    marzo 2, 2009 alle 7:53 pm

    Bravo Nicola!! Stai facendo rete, vedrai che qualcosa si muove anche in quel di Torino. Vuoi vedere che facciamo pure una dannata rivoluzione dal basso a colpi di Grelinette?
    (sono Marco, loggato per pigrizia come Daria)
    La parola ai posteri ma potremmo dire IO C’ERO!!
    (per ora ci si accontenta di sognare un po’…)
    Fine del commento demenziale.

  3. marzo 3, 2009 alle 1:55 am

    @Matteo… mi sa che ci facciamo il viaggio di ritorno da Roma insieme!
    @Daria che però è Marco: Oh! Le grellinette sono peggio dei forconi… ottimi strumenti per masse sediziose!

  4. 4 Cristiano
    marzo 3, 2009 alle 10:04 am

    Urca quante belle cose…

  5. 5 Luigi
    marzo 3, 2009 alle 8:22 pm

    mmh in questi giorni sto piantando piante da frutta in giro per i boschi.. vediamo che ne esce?.
    da novembre scorso ho trapiantato gia quasi mille piante.. oramai sono un robot con pala e picco 😉

  6. marzo 4, 2009 alle 9:00 am

    E, magari, gradiresti una mano? Uno scambio merce sudore contro melo? 🙂

  7. 7 Diana
    marzo 4, 2009 alle 9:31 pm

    Ciao Nicola!! Anche noi stiamo cercando di mettere a frutto il we di permacultura e abbiamo appena comprato tubi in pvc per fare i vasi con doppio fondo in terrazzo per rimediare alla troppa evaporazione… ti terremo informato mandandoti foto alla fine dell’esperimento! ciao e ci sentiamo presto!

  8. marzo 4, 2009 alle 11:22 pm

    da novembre scorso ho trapiantato gia quasi mille piante

    John Appleseed, il ritorno!
    http://it.wikipedia.org/wiki/Johnny_Appleseed

  9. marzo 5, 2009 alle 12:41 am

    @Diana : E riuscireste anche a mandarmi delle foto? Magari le si posta! Saluti ai gatti ed alla “pancia” 😉

    @Equipaje : lui è fortunato… io mi devo accontentare dei fagioli per arrivare al castello dell’orco sulle nuvole…


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


L’ orto di carta

Diario di bordo ad aggiornamento casuale e saltuario di un cialtrone nell'orto... giocando con il fango, la permacultura, l'agricoltura sinergica in compagnia di William Cobbett, John Seymour, Fukuoka e Kropotkin.

Per Contattarmi:

Aggiornamenti via mail?

Parte della libreria di OrtodiCarta

Prese al volo e rilanciate

how to be free manifesto

Pastafarian Blog

Accessi dal 8 aprile 2008:

  • 746,713 hits
Add to Technorati Favorites

Troverò altri sistemi di finanziamento occulto…

Foto di Carta


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: