18
Mar
09

Dove va l’uomo da marciapiede

Come spiegavo qui, tendo a prestare le mie chiacchere e le mie braccia in giro, di tanto in tanto.
Riassumendo, l’uomo da marciapiede sarà:

dal 26-30 marzo 2009
presso la “Casa del Bosco in collina” – Rocca De Giorgi (Pv)
Per il laboratorio di agricoltura sinergica avviamento di coltivazioni orticole attraverso l’attivazione di processi di autofertilità del suolo.
Organizzato dall’Associazione KAnbio
per info e prenotazioni
0385.99019
www.casadelbosco.org

Il 2 Aprile
al Centro Studi Sereno Regis di Via Garibaldi, 13 a Torino
In occasione degli incontri organizzati dal GAS Il Gatto Apu per una conferenza dal titolo trionfale
“Lavorando con la Natura
Agricoltura sinergica e naturale”

In cui, molto più modestamente, racconto la mia esperienza per metterla a confronto

A metà aprile in Val Pellice con G. a creare un’orto per 4 giorni

…fortunatamente, nel frattempo, mi sono rimesso a pari con molti dei lavori che dovevo fare…

AGGIORNAMENTO-
Tra le tante cose scombinate che faccio, Terranauta ha deciso di dedicare una rubrica intera ai miei “vaneggiamenti”
ps.- il tutto a titolo volontario e la casa che si vede nel bannerino non assomiglia per nulla a dove sto io🙂
La gloire, toujour la gloire!!
🙂


4 Responses to “Dove va l’uomo da marciapiede”


  1. marzo 18, 2009 alle 4:07 pm

    Ciao, son arrivata quà passando da erbaviola, e dando una lettura veloce, mi hai fatto venire una voglia matta di mettere le mani “in terra”. Abbiamo preso una casa con giardino da meno di un mese e la voglia d’orto c’è, dovremo vedere se ne saremo capaci. Penso che ci “rivedremo”🙂

  2. 2 blue
    marzo 18, 2009 alle 5:23 pm

    Ciao, ti seguo regolarmente e reato delusa quando nn trovo aggiornamenti del tuo lavoro. Ieri ho letto l’articolo sul “carbone” non ho capito bene: ma si pacciama il terreno con il carbone? Grazie per le idee che mi dai e sarebbe bello che qualche volta venissi dalle parti di roma, per qualche incontro! Si lo so che sei venuto a Genzano, ma sapevo che quel convegno era solo x iscritti. A presto

  3. marzo 18, 2009 alle 6:52 pm

    @ Nadir: ben venuta!
    @ Blue: chiedo scusa sugli aggiornamenti… è stato un’inverno difficile😉 Comunque, si, la prova che sto facendo è proprio quella di pacciamare con il carbone in modo da non lavorare il terreno e lasciare che siano i lombrichi ad amalgamare tutto. Su Roma… ci sono stati diversi qui pro quo che, in parte mi sono perso… è stato comunque un peccato. Per inciso: io non mi sono mai iscritto a nulla e neanche ho mai fatto il corso secondo i canoni (che poi sono soggettivi…)
    Se scendo nuovamente suonerò le trombe!!😉


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


L’ orto di carta

Diario di bordo ad aggiornamento casuale e saltuario di un cialtrone nell'orto... giocando con il fango, la permacultura, l'agricoltura sinergica in compagnia di William Cobbett, John Seymour, Fukuoka e Kropotkin.

Per Contattarmi:

Aggiornamenti via mail?

Parte della libreria di OrtodiCarta

Prese al volo e rilanciate

how to be free manifesto

Pastafarian Blog

Accessi dal 8 aprile 2008:

  • 714,550 hits
Add to Technorati Favorites

Troverò altri sistemi di finanziamento occulto…

Foto di Carta

spina

gorgogliatore

fermentatore

Altre foto

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: