05
Feb
10

Topi e neve


Oggi nevica.
Giornata da dedicarsi alla saponificazione annuale e a giocare con i pupi.
Buon divertimento.

Annunci

10 Responses to “Topi e neve”


  1. 1 mafalda
    febbraio 5, 2010 alle 3:55 pm

    oggi è una giornata fantastica (vedi mail)
    anche i giochini….. 🙂
    Daniele ti sta maledicendo… gli ho appena telefonato al lavoro per farmeli stampare 😀
    bellissimi!

  2. 2 diana
    febbraio 5, 2010 alle 5:36 pm

    piu’ bello del bello!
    noemi e’ un genio, nel senso del genio della lampada che fa i miracoli
    un abbraccio a tutti, sepolti sotto la neve

  3. febbraio 8, 2010 alle 5:23 pm

    Saponificazione annuale significa che è quel giorno dell’anno in cui all’orto si fa la la doccia? 😛

    Sappimi dire se quelle alche servono davvero, che mi attivo.

  4. febbraio 8, 2010 alle 8:48 pm

    Ho avuto lo stesso pensiero di Meristemi 😉
    …e anche quello di Diana: è proprio vero che dietro ai geni ci sono sempre grandi donne.

    • 5 medo
      febbraio 9, 2010 alle 9:33 am

      Dietro ai grandi geni ci sono grandi donne e dietro le grandi donne? A parte la deriva sodomita che potrebbe prendere questo ragionamento, il detto suddetto è elicoidale nel senso che dietro un grande uomo c’è una grande donna dietro la quale c’è un grande uomo dietro il quale, et cetera.
      L’importante è la salute, comunque.

      • 6 sb
        febbraio 9, 2010 alle 5:08 pm

        grazie medo, stavo per dire una porcheria.
        comunque ho conosciuto grandi donne che avevano dietro dei poveri meschini puntualmente cornificati con grandi erotomani.
        ciau ne

  5. 7 diana
    febbraio 9, 2010 alle 2:47 pm

    se poi al detto elicoidale diamo una mezza rigirata, ecco che abbiamo un bel nastrino di moebius e abbiamo risolto brillantemente il problema del dietro e del davanti

  6. febbraio 9, 2010 alle 9:22 pm

    @ Tutti: Madame ringrazia per i complimenti e vi porge i suoi (raffreddati) saluti

    @ Meristemi: …quasi… diciamo che ho finito il sapone e quello nuovo deve stagionare un mesetto. Mi si sentirà arrivare!
    per le alghe dammi un paio di settimane che devo capire dove imbandirò il bioreattore… tieni caldi i ficologi (già che c’era la deriva sodomita tanto vale buttare lì anche i ficologi! 😉 )

    @ Weiss : Con grandi geni intendi quelli incastrati nel DNA del mostro di 4 anni vero? A giudicare dagli occhi azzurri e dal capello biondastro di mia genetica c’ha proprio pochetto lo scarabocchio…

    @ Medo : grazie della cartolina!

    • 9 medo
      febbraio 11, 2010 alle 2:02 pm

      Quella cartolina si è scritta da sola. Ma per fortuna che il CAP di dove abitate me lo ricordavo da una ricerca di google pensa te! Son forte. O solo fortunato. Tanto la radice della parola è la stessa. E se è uguale la radice…

  7. febbraio 10, 2010 alle 8:29 pm

    ok. Tieni presente che poi ci sono i tempi tecnici per l’arrivo della “roba”. Che si sappia, dei loschi traffici.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


L’ orto di carta

Diario di bordo ad aggiornamento casuale e saltuario di un cialtrone nell'orto... giocando con il fango, la permacultura, l'agricoltura sinergica in compagnia di William Cobbett, John Seymour, Fukuoka e Kropotkin.

Per Contattarmi:

Aggiornamenti via mail?

Parte della libreria di OrtodiCarta

Prese al volo e rilanciate

how to be free manifesto

Pastafarian Blog

Accessi dal 8 aprile 2008:

  • 733,951 hits
Add to Technorati Favorites

Troverò altri sistemi di finanziamento occulto…

Foto di Carta

spina

gorgogliatore

fermentatore

Altre foto

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: