21
Apr
10

Kraft Guerrilla e Orti Lagunari

Oggi ho costruito un sistema per automatizzare il flusso di acqua della windowfarm di Rizomi con una corda recuperata sul fondo di uno scatolone, due bottiglie di plastica, un paio di carrucoline (una arrugginita) di dubbia provenienza, dei sassi e 4 grucce da lavanderia recuperate in un cassonetto.

ieri ho scritto un pezzo per il Terranauta. I ringraziamenti vanno a Equipaje e Tonzer (che mi sono dimenticato di citare nell’articolo… scusa.)

“domani” vado a Venezia… Ma prima o poi finirà e torneremo ad avere il tempo di tradurre testi e spiare i collemboli nell’orto.

Orti urbani condivisi si raccontano

Orti urbani, orti sinergici, orti sui balconi, orti verticali, orti idroponici, orti collettivi,….orti per tutti i gusti!

Al prossimo incontro di SpiazziVerdi, organizzato nell’ambito del ciclo “Prove tecniche di comunità urbana del buon vivere”, previsto per venerdi 23 aprile alle ore 18.00, si incontreranno, raccontandosi, diverse esperienze di orti urbani: da Ortodicarta di Torino con Nicola Savio, all’Ortalon di Casalecchio di Reno (BO) con Silvano Cristiani e Simona Ventura, agli Ortinconca di Milano con Claudia Ceroni e Michela Garbin; oltre a SpiazziVerdi di Venezia con Michele Savorgnano che parlerà dell’orto condiviso ospitato dentro la casa di riposto dell’IRE nell’Isola della Giudecca. Modalità e tecniche diverse di coltivazione e di gestione. Sarà presente anche Bruno Moro, agricoltore di Preganziol con una lunga esperienza di coltivazioni orticole biologiche.

La consueta zuppa, che accompagna ogni incontro, sarà fatta questa volta con i prodotti provenienti da tutti gli orti coinvolti nella serata.

Sabato 24 aprile mattina, dalle 10.00 alle 13.00, si prosegue con il laboratorio creativo, condotto da Ortodicarta e SpiazziVerdi, per la realizzazione con materiali di recupero di orti idroponici, orti verticali, compostiere da interno e pomodori a testa in giù.

Gli incontri si terranno presso la sede dell’associazione Spiazzi in Campo San Martino a Venezia (vicino all’Arsenale).
Per il programma completo, informazioni e prenotazioni: spiazziverdi.blogspot.com, spiazziverdi@gmail.com


9 Responses to “Kraft Guerrilla e Orti Lagunari”


  1. aprile 22, 2010 alle 12:18 am

    A Winstanley questi laboratori per zappatori sarebbero piaciuti un sacco.

  2. aprile 22, 2010 alle 11:15 am

    Sembra ingegnoso, maaa… mica ho capito a cosa serve e come funziona!🙂

    • aprile 22, 2010 alle 5:32 pm

      più facile a farsi che a spiegarsi…
      Fondamentalmente è un siostema a carrucole e contrappesi per attivare e spegnere una pompa a galleggiante per l’irrigazione di un’impianto di idroponia semplificata verticale realizzato (tutto, pompa esclusa) con materiale di recupero… l’ho detto che era più facile afarsi che a dirsi😉

  3. 6 luigi
    aprile 26, 2010 alle 5:37 pm

    ma alla fine, hai gia cambiato casa? o ti si trova ancora al solito posto?.
    (avevo un progetto in mente da proporti).

    • aprile 28, 2010 alle 5:28 pm

      Ciao Luigi,
      si… più o meno… per il cambio di casa ci vorrà ancora un po’ (parliamo di mesi) il problema è che non avendo nulla da fare per quest’annata “agricola” sono spesso in giro.
      Da ‘sta sera sono via per 5 gg ma possiamo sentirci tra una settimana quando sarò nuovamente a casa.
      Saluti a tutti!

  4. 8 sb
    aprile 27, 2010 alle 8:20 pm

    IL N6V MMNO ùNM V. BY5 N BPX HG YVFòRCF
    °__XC.
    ,’ìLòIL N,MòP’J0L, NOà NH G M+ Nè N F M FBDDVCX XC
    funziona ancora.
    la mia bmbina a voluto salutarvi così.
    ciau ne


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


L’ orto di carta

Diario di bordo ad aggiornamento casuale e saltuario di un cialtrone nell'orto... giocando con il fango, la permacultura, l'agricoltura sinergica in compagnia di William Cobbett, John Seymour, Fukuoka e Kropotkin.

Per Contattarmi:

Aggiornamenti via mail?

Parte della libreria di OrtodiCarta

Prese al volo e rilanciate

how to be free manifesto

Pastafarian Blog

Accessi dal 8 aprile 2008:

  • 714,550 hits
Add to Technorati Favorites

Troverò altri sistemi di finanziamento occulto…

Foto di Carta

spina

gorgogliatore

fermentatore

Altre foto

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: