Posts Tagged ‘essicatore

29
Mar
10

Talmente tante schegge da trovarmene le mani piene

Visto che pare che la vita preceda i miei pensieri e ragionamenti, ve la dico tutta:
sono contrario agli OGM.
Detto questo posso prendere respiro dal post sugli organismi mentalmente modificati in attesa di essere in grado di postare la 2° parte in cui il ragionamento si arrovellerà sempre più fino a raggiungere la compressione di una nana bianca… vi anticipo solo che ho trovato gli schemi per una macchinetta per “fotografare” il mio DNA…

Ma torniamo agli eventi che ci travolgono:

Il 3° Permablitz, finalmente baciato dal sole, sì è concluso in un tripudio di cibarie e programmi per il futuro orto urbano!!

(facendo click sulla foto sarete portati alla collezione completa delle immagini)

Meris, dal profondo Nord-Est, mi invia lo schema del suo orto sinergico basato sugli appunti di Emilia per ciò che riguarda consociazioni e avvicendamento. A me pare buono…

Sono stato in giro per il canavese e non potevo non andare ad occupare abusivamente la cucina di Stefano e Daniela per cena (i miei tandemisti preferiti). Bhè… non posso non invidiare il loro essicatore solare… e la serra, e la raccolta delle acque piovane, e i pannelli fotovoltaici, e l’orto, e…

Ma a proposito di documenti credo di essermi dimenticato a tempo debito di comunicare che Davide aveva pubblicato su scribd un bell’articolo dell’ATTRA sulla fertilizzazione fogliare (in cui c’entra anche il compost tea…)

Dulcis in fundo. Il Consapevole si fa il restiling e (botta di culo) nel numero di questo mese c’è un mio articolo sull’agricoltura urbana e sulle tecniche applicabili per gli orti sul terrazzo.

Credo sia tutto… ma probabilmente no…
Ah! Le galline sono entrate a pieno regime… moriremo di colesterolo.

Annunci
03
Set
08

i manuali del giovine autarchico n°10

L’acqua bolle nell’enorme pentolone in cui migliaia di batteri troveranno la morte.
La verdura raccolta questa mattina è già stata “scottata” nell’aceto.
Tra schizzi di materiale lavico di tutti i colori e geyser di vapore acqueo a 3000° gradi non ho più quasi un pelo sulle braccia.

Il risultato di questo lavoro sarà sempre quello di un volto che, sospettosamente, apre un barattolo cercando di intuire la presenza di muffe, frizzicori, odori di fermentazione. Una sensazione da roulette russa con il botulino. (Lo stesso volto ingollerà tranquillamente qualsiasi cosa sia stata imbarattolata da chiunque altro… è un problema legato alla possibilità di vedere in faccia chi produce il cibo, sulle prime non ti fidi mai troppo… chiamala: “deformazione da consumismo”).

In ogni caso, da buon indolente ho deciso che questo è l’ultimo anno che mi imbarco in quest’impresa. E’ un lavoro impressionante, ti porta via intere giornate, consuma quintali di energia rendendo il mio piccolo barattolo di marmellata di susine assolutamente non competitivo. E, a meno che non si riesca ad organizzare un “Barattolo Party”, una noia mortale soprattutto quando fuori c’è il sole e si potrebbe andare in spiaggia al fiume.

Il prossimo anno: deidratazione solare.

Avevo già montato un piccolo essiccatore solare (poi distrutto da un eccesso di gioia da parte dei cani) e funzionava sufficientemente bene. Nessuna fatica, nessuna energia sprecata, nessun rischio di botulino ed altre questioni.

Pensa realmente un attimo a quante energie vanno impiegate per conservare i prodotti dell’orto: gas per i fornelli, acqua che solo in alcuni casi verrà riciclata, elettricità per freezer e frigoriferi…
Definitivamente perché sbattersi quando lo fa il sole per te?

Il progetto l’avevo preso nella fornita banca dati della ECHO.




L’ orto di carta

Diario di bordo ad aggiornamento casuale e saltuario di un cialtrone nell'orto... giocando con il fango, la permacultura, l'agricoltura sinergica in compagnia di William Cobbett, John Seymour, Fukuoka e Kropotkin.

Per Contattarmi:

Aggiornamenti via mail?

Parte della libreria di OrtodiCarta

Prese al volo e rilanciate

how to be free manifesto

Pastafarian Blog

Accessi dal 8 aprile 2008:

  • 762,838 hits
Add to Technorati Favorites

Troverò altri sistemi di finanziamento occulto…

Foto di Carta

Annunci

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: